Sondaggi elettorali 2018: la Lega vicinissima a Forza Italia, tiene il M5S. Elezioni Politiche 4 marzo

pubblicato in: rassegna stampa | 0

Elezioni 2018, sondaggi elettorali Politiche 2018: secondo le intenzioni di voto di TP, Salvini sta agganciando Berlusconi, mentre Fdi supera Liberi e Uguali, intatto il gap tra M5S e PD. Balzo in avanti del Centrodestra

Sondaggi elettorali 2018: la Lega vicinissima a Forza Italia, tiene il M5S. Elezioni Politiche 4 marzo

Diamo uno sguardo ad un interessante sondaggio politico elettorale per le Elezioni Politiche 2018, condotto e pubblicato da Termometro Politico il 10 febbraio. L’anomalia nelle intenzioni di voto, sta nel gap molto stretto tra la Lega e Forza Italia, dove altri sondaggisti continuano a rilevare ampiamente in testa il partito di Berlusconi rispetto a quello dell’alleato Salvini. Nessuna divergenza con altri istituti sui dati del M5S e del PD, divisi da circa 5 punti percentuali a favore dei 5 Stelle. Discorso coalizioni, non c’è maggioranza, il Centrodestra largamente davanti, dovrebbe salire del 3% circa per vincere le Elezioni Politiche 2018.

SONDAGGI TP, POLITICHE 2018 – Stabile il M5S rispetto ad una settimana fa, è il primo partito italiano con il 26,8% dei consensi. Segue il Partito Democratico al 21,9%, in flessione dello 0,1%. Duello per la leadership nel CDX, con Forza Italia in ribasso dello 0,2% e che scende al 15,3%, mentre la Lega si avvicina pericolosamente con il 14,8%, in rialzo dello 0,8%. Liberi e Uguali al 5,3%, cede lo 0,3%, guadagna invece Fratelli d’Italia lo 0,3% e supera la Sinistra portandosi al 5,5%. Più Europa (Bonino) sale al 2,1% (+0,2%), balzo in avanti di mezzo punto per Noi con l’Italia che si attesta al 2,0%. Stupisce il dato di Casapound sottostimato dagli altri sondaggisti, TP lo indica all’1,9%, bene anche Potere al Popolo all’1,5%. Insieme vale lo 0,7% e Civica Popolare appena lo 0,5%. Coalizioni: il Centrodestra al 37,6% registra un rialzo dell’1,3% in soli 7 giorni. Stabile il Movimento 5 Stelle che con il 26,8%, resta davanti e allunga sul Centrosinistra al 25,6%, perde mezzo punto in una settimana.

Abbiamo parlato di anomalia nell’indicare lo stretto gap tra il partito di Berlusconi e quello di Salvini, solo mezzo punto a favore di FI (15,3%) sulla Lega (14,8%), con un’inversione di trend per il primo al ribasso seppure leggero, e un balzo in avanti per il secondo. Non sempre la “massa” ha ragione, per cui il sondaggio di Termometro Politico pur divergente da altri istituti, può essere anche quello più vicino alla realtà. Ecco come stimano gli altri sondaggi di febbraio, le due forze politiche che si contendono la leadership del Centrodestra.

  • Demopolis: FI 16,3% – LEGA 14,0%
  • Piepoli: FI 16,0% – LEGA 13,0%
  • Swg: FI 15,7% – LEGA 13,1%
  • Tecnè: FI 18,3% – LEGA 13,2%
  • Index: FI 15,7% – LEGA 14,1%
  • Bidimedia: FI 16,2% – LEGA 13,3%
  • Emg: FI 15,8% – LEGA 14,3%
  • Ixè: FI 17,0% – Lega 11,5%

CMINews